Come si determina il costo di un servizio fotografico

E ora veniamo alla domanda che crea solitamente più imbarazzo, sia in chi la pone, sia in chi deve rispondere: ma quanto costi?

Voglio rispondere a questa domanda

  • presentandoti dei dati statistici
  • facendo due calcoli insieme a te

Secondo federconsumatori, il costo medio per un servizio foto e video per il matrimonio si aggira intorno al 10% del budget totale.

Secondo questi dati quindi, gli sposi spendono dai 1.200 € (per un matrimonio low cost) ai 3.500 € (per un matrimonio tradizionale), fino ad arrivare, in alcuni casi, anche a 6.000 €.

Ma come decidere quanto investire per il fotografo di matrimonio?

Ogni volta che facciamo un acquisto, tutti, chi più, chi meno, ci poniamo le seguenti domande:

  • Quanto posso spendere?
  • Quanto ci tengo a questa cosa?
  • Voglio il meglio o mi accontento?

E molto spesso queste linee guida risolvono brillantemente il problema. Ma ti faccio un esempio: useresti lo stesso criterio per comprare una casa? O per qualsiasi altro acquisto importante? Probabilmente queste domande, seppur sensate, sarebbero un po’ troppo semplicistiche.

Lo stesso accade per la scelta del fotografo. Ridurre tutto ad un prezzo non rende giustizia all’importanza che questo professionista ha nell’intera organizzazione del matrimonio. Si tratta di colui che realizzerà l’unico ricordo di quel giorno che rimarrà per sempre:

  • il bouquet appassirà;
  • le bomboniere finiranno chissà dove prima o poi;
  • il pranzo, per quanto buono sia stato, rimarrà solo un vago ricordo secondario;
  • la bellezza della location e l’istante in cui vi siete scambiati le fedi svanirebbero nel tempo senza le fotografie.

E per fare in modo che questi momenti siano catturati per sempre, nella maniera più bella ed emozionante, è necessario che il fotografo che hai scelto sia davvero bravo, il top!

Ora facciamo insieme due conti.

Un idraulico mediamente percepisce 40 €/ora (iva esclusa) per il suo intervento, un meccanico qualificato circa 50 €/ora (iva esclusa).

Vogliamo paragonare il lavoro del fotografo a quello di un meccanico o un idraulico? Giusto per fare due calcoli insieme, supponiamo che il nostro fotografo percepisca un compenso di 40 €/ora (iva esclusa). Ci può stare, non credi? Ovviamente se il fotografo è alle prime armi chiederà di meno, se è un fotografo esperto chiederà di più, ma per il nostro calcolo atteniamoci a questo tariffario medio convenzionale.

Bene, ora seguimi nel ragionamento.

Quante ore lavora il fotografo per il tuo matrimonio?

Calcoliamolo insieme.

Prima del matrimonio avrai sicuramente almeno un incontro di 1 ora nel suo studio, per conoscerlo, vedere i suoi lavori e stipulare il contratto. Solitamente poi ti verrà proposto il servizio fotografico pre-matrimoniale, vogliamo calcolare un altro paio d’ore? Diciamo di sì, anche se la durata del pre-wedding è variabile, diciamo che almeno un paio d’ore generalmente ci vorranno.

Nella maggior parte dei casi poi rivedrai il fotografo direttamente il giorno del tuo matrimonio. La durata di un servizio fotografico matrimoniale è variabile ma mediamente non dura meno di 10 ore, a volte anche 12. E generalmente lo studio fotografico propone più professionisti, diciamo almeno due fotografi. Quindi le ore lavorate per il wedding day devono essere conteggiate doppie.

Segue poi tutta la fase di sviluppo e post produzione. L’elaborazione degli scatti di un matrimonio richiede almeno 20 ore di lavoro. Al termine della lavorazione ti verranno restituiti i files dai quali poi tu sceglierai (quando te ne danno la possibilità!) le foto per il tuo album. Ma quello che forse non sai è che le foto per la stampa vanno ulteriormente post prodotte: occorreranno altre 10 ore di lavoro circa. Segue poi la realizzazione vera e propria dell’album: se è un fotolibro bisognerà impaginarlo graficamente (stimiamo altre 10 ore di lavoro), se è un album classico occorrerà progettare l’impaginato, ritagliare e incollare le foto, un lavoro di precisione che richiede circa 5 ore di lavoro.

Ora tiriamo le somme:

– fase pre-matrimoniale: 3 ore
– giorno del matrimonio: 20 ore (abbiamo stimato 10 ore per ciascun operatore)
– post-produzione e elaborazione album: 35 ore (se opti per il fotolibro devi aggiungere altre 5 ore).

Per il nostro matrimonio ipotetico il fotografo lavorerà quindi almeno 58 ore (e abbiamo arrotondato queste ore per difetto!).

A questo punto basta fare una semplice moltiplicazione:

58 ore di lavoro x 40 €/ora = 2.320 €

A questa cifra bisogna poi aggiungere:

  • la tassazione (mediamente la pressione fiscale è del 30-40%)
  • i costi vivi sostenuti (ammortamento dell’attrezzatura, rimborsi spese, affitti, ecc)
  • i costi dei prodotti (gli album vanno acquistati, e un album di qualità non costa certo 100 €!)

Se poi vuoi aggiungere anche il video del matrimonio, devi calcolare il costo orario del videomaker in maniera analoga (le ore di lavorazione prima e durante il matrimonio sono le stesse; per la fase di postproduzione di un video puoi stimare circa 30 ore): altri 1.700 € circa, oltre le tasse.

Se un fotografo dovesse quindi calcolare tutti, ma proprio tutti i costi che sostiene, il proprio giusto guadagno, tasse e contributi da versare, la cifra diventerebbe davvero spropositata.

In regime di libero mercato ciascuno poi è libero di proporsi al prezzo che ritiene più opportuno. Ma ho voluto fare questo “giochino” con te per renderti consapevole di tutto quello che c’è dietro questo mondo, di cui per pudore non si parla mai.

Ora hai finalmente in mano tutti gli elementi per poter valutare i preventivi che ricevi: attenzione ai preventivi troppo bassi, fuori mercato… sono pericolosi!!

Leggi qui, storie vere tratte da un forum su facebook:

Quanto costa l’esperienza naturale?

Fatta questa doverosa premessa, che spero ti sia stata utile e non ti abbia annoiato, voglio dirti che la nostra esperienza naturale, il percorso che ti accompagna dal giorno dell’appuntamento 2.0 alla consegna delle foto dopo il matrimonio ha un altissimo valore (ne parleremo nel dettaglio in appuntamento) ma è possibile averla a partire da 1.650 € (tasse incluse. Il costo è da intendersi per il solo servizio fotografico, album escluso).
Tutti i dettagli del percorso, la spiegazione dei vari step e un preventivo basato sulle tue esigenze, riusciamo a fornirtelo solo dopo aver fatto l’appuntamento: sono davvero tanti i fattori da prendere in considerazione per poter elaborare un preventivo dettagliato e personalizzato.

 

Ora hai tutte le informazioni di cui hai bisogno.
Ci vediamo in videocall!!