Scopri l’innovativo metodo V.A.R. per scegliere il fotografo giusto solo guardando il suo sito internet

“Due strade divergevano in un bosco ed io –
io presi la meno battuta,
e questo ha fatto tutta la differenza”

(Robert Frost)

Ogni giorno ti trovi di fronte a tantissime scelte da fare. Anche ora. Stai scegliendo di continuare a leggere questo articolo o guardare solo le figure, saltare velocemente da un paragrafo all’altro o non perderti nemmeno una parola.

 

Se hai deciso di sposarti, o ci stai solo pensando da un po’, ben presto ti renderai conto delle tante scelte che ti troverai a fare.

Lo scopo di questo articolo è quello di aiutarti a capire quali meccanismi ci sono dietro le decisioni che prendiamo e fornirti degli strumenti per poter scegliere davvero quello che vuoi tu, ciò di cui hai realmente bisogno e non farti influenzare da nessuno in queste decisioni.

Troppe scelte, nessuna scelta

Ogni scelta che facciamo ci mette in discussione con noi stessi e con gli altri. Alcune decisioni sono più semplici e non mettono in crisi il nostro quotidiano, altre invece possono gettarci nell’ansia più feroce.

Ti è mai capitato di passare ore, se non giorni, a valutare e soppesare i pro e i contro di quella decisione prima di avere il coraggio di prenderla? Di avere le farfalle nello stomaco quando stai per decidere? L’adrenalina (che a volte diventa vera e propria ansia) e poi quel senso di liberazione una volta presa la decisione? Giusta o sbagliata che sia.

Ma cosa accade quando hai di fronte troppe possibilità di scelta?

Di fronte ad un numero elevate di opzioni il cervello umano fa particolarmente fatica a decidere. Questo fenomeno, chiamato choice overload, è noto da tempo agli studiosi: quando abbiamo di fronte una vasta gamma di possibilità facciamo una enorme fatica a decidere, specie se ci sembrano tutte altrettanto valide, e la soluzione più semplice è non scegliere e – quando possibile – rimandare la decisione.

Il processo decisionale

Analizzando il processo decisionale che applichiamo ogni giorno per soddisfare le nostre necessità vediamo che segue più o meno questo schema:

  • ho un bisogno: es. ti serve un paio di jeans
  • mi guardo velocemente intorno: ti rechi in un negozio a dare uno sguardo
  • soddisfo il bisogno: acquisti il jeans che fa per te

e se non trovi quello che stavi cercando, ricomincia il giro in un altro negozio.

Ti ritrovi in questo processo decisionale? È quello che normalmente facciamo tutti prima di un acquisto. Magari prima di andare in un negozio dai un’occhiata al suo sito internet per vedere che tipo di prodotti offre.

Ma cosa succede se non hai ben chiaro e definito qual è il bisogno da soddisfare?

 

E se hai di fronte delle opzioni che ti sembrano tutte, ma proprio tutte uguali? Come fare a decidere qual è la soluzione migliore per le tue esigenze?

È quello che accade quando devi scegliere il fotografo per il tuo matrimonio. Il bisogno (mi serve un fotografo) non è specifico e ben delineato: come vuoi sentirti il giorno del tuo matrimonio? Che tipo di servizio stai cercando? Quale fotografo farà al caso tuo?

E guardando i siti web presto ti accorgi che tutti dicono, più o meno, le stesse cose: professionalità, spontaneità e discrezione sono sicuramente le parole più inflazionate nella comunicazione dei fotografi di matrimonio.

Ma sei proprio sicuro che siano i fattori più importanti per te? O magari ti convinci che sono le uniche cose che contano e ti accontenti?

Il metodo V.A.R.

Il metodo “ho un bisogno-mi guardo velocemente intorno-acquisto” può essere utile per acquistare un jeans ma non funziona molto bene per le scelte più importanti della nostra vita. Compreresti mai una casa applicando questo metodo senza valutare e soppesare ogni possibilità?

La scelta del fotografo per il matrimonio non è da meno: le foto e il video sono l’unica cosa che rimarranno del tuo giorno più bello.

Per la scelta del fotografo, ma anche per altre scelte importanti della vita, ti propongo un altro metodo, basato su una diversa strategia: il metodo V.A.R.

Visualizza
⇒ cerca di vedere in maniera dettagliata e analitica qual è il tuo bisogno, il tuo desiderio più grande
Analizza
dopo aver visto cosa desideri prova a tradurlo in parole-chiave ben precise, concrete
Ricerca
⇒ cerca quelle parole-chiave (senza scendere a compromessi, mi raccomando!) nella comunicazione del fotografo, guardando il suo sito internet e i suoi canali social

Con questo strumento potentissimo avrai la certezza di fare la scelta giusta per te, senza farti influenzare prima da quello che il fotografo dice, perché andrai a vedere il suo sito solo dopo aver definito cosa realmente vuoi tu, cos’è per te davvero importante, con un notevole risparmio di energie e di tempo!

 “Continuerai a farti scegliere o finalmente sceglierai?”

Fabrizio De Andrè

Se vuoi scoprire tutti i segreti del metodo “V.A.R.” e approfondire questa tecnica per la scelta del fotografo giusto per te, ho sviluppato 5 brevi video, un vero e proprio per-corso, per guidarti in tutti i passaggi di visualizzazione, analisi e ricerca.
Approfondiremo insieme ciascuno step del metodo per arrivare ad una scelta consapevole in maniera facile e veloce.
Inoltre, scaricando i video del metodo V.A.R. ti regalerò anche un bonus: l’unica domanda da fare al fotografo per capire se è davvero quello giusto. Basta con le richieste di preventivo, basta con il chiedere quante foto ti restituisce, c’è solo una domanda da fare per non sbagliare la scelta!
Vuoi saperne di più? Scarica gratuitamente i video che ho preparato per te.
5 video, della durata complessiva di 30 minuti, da vedere comodamente dove vuoi e quando vuoi. Diventerai un esperto del metodo V.A.R. e lo potrai applicare per scegliere tutti i fornitori del tuo matrimonio.

 

Non mi resta che augurarti: Buona ricerca!